Il disegno è un'esperienza trasformante, in cui ci si sente come un collegamento, un condotto tra il soggetto e la sua traduzione su carta. La magia avviene quando apriamo i rubinetti e lasciamo che questo flusso creativo esca.



Disegnare e colorare, indipendentemente dalla tecnica scelta, può significare moltissime cose, considerandolo nella maniera più classica può significare il riprodurre nel modo più fedele possibile la forma degli oggetti e degli esseri viventi che ci circondano, individuarle le linee caratteristiche, coglierne le sottili sfumature coloristiche di luce ed ombra conferendo al nostro soggetto quanta più espressività possiamo.